­
Ed è podio all’EIC Overwatch di Napoli, al VideoGameShow !!!
9 dicembre 2016

Ormai l’acqua si è calmata, ed è tempo per noi di tirare le somme di ciò che è successo a Napoli al VideoGameShow, durante l’evento organizzato da ESL Overwatch: l’ESL Italian Championship (EIC).

La giornata del torneo si è aperta con un risultato che molti si aspettavano: sconfitti 2-0 dai Next Gaming, i ragazzi si sono trovati fin da subito in LowerBracket, a riconsiderare il pick di Sombra. Senza scoraggiarsi però, consapevoli della possibilità di perdere il primo match, il team è uscito dalle postazioni con il sorriso di chi sa di aver imparato ciò che davvero serve.

Subito dopo si sono confrontati con i TES, portando a casa un convincente 2-0 e guadagnandosi la possibilità di combattere nuovamente contro i Next, scontro che finisce in un convinto 2-0 nuovamente, ma dal lato opposto. Il team ha capito dove aveva sbagliato, e nonostante la decisione un po’ rischiosa di giocare nella mappa Osservatorio Gibilterra il match point, mappa su cui avevano poca esperienza in ambito competitivo, ma che li ha premiati, dandogli accesso alle finali.

“Molti ci davano come sfavoriti, ma siamo riusciti a lasciare molte persone a bocca aperta giocando questo EIC come solo raramente succede online.

SmiLezu

Con la finale di fronte ed il primo posto ad un passo di distanza, il team è pronto a dare il massimo. Carichi delle 4 vittorie consecutive ed una Loser Bracket perfetta riescono a vincere la prima mappa Anubi e a riprendersi dal punto di svantaggio dovuto al Loser Bracket.

La pressione aumenta, e con essa anche gli errori, i match seguenti vedono il primo posto allontanarsi sempre di più, fino a scomparire all’orizzonte con lo scontro su Route 66, mappa infernale per il nostro team AtraX.

“Un’esperienza più che positiva per tutto il team.”

SmiLezu

Nonostante qualche piccolo incidente di percorso (perlopiù riguardanti le modalità del torneo), l’esperienza del VideoGameShow è stata più che positiva per tutto il team AtraX, che ringrazia ESL per la gestione dell’evento. La lan è stata gestita molto bene: tutti i giocatori risiedevano in un albergo dove mangiare e discutere tranquillamente, il che ha contribuito a creare un ambiente piacevole da vivere che è stato molto apprezzato.

Il team ha dimostrato durante questa EIC di essere ben al di sopra delle aspettative, e soprattutto di essere più che competitivo sulla scena italiana.

Vi ringraziamo come sempre per il supporto che rende tutto ciò possibile, insieme ai nostri sponsor AK Informatica, Samsung, Plantronics ed MSI.

Per restare aggiornati sulle avventure dei ragni simpatici seguiteci su Facebook o su queste pagine!

#GOAtraX

ARTICOLI CORRELATI